Come combattere lo stress quotidiano

81
combattere lo stress

La vita lavorativa e gli impegni quotidiani di tutti noi ci sottopongono a una forte stress, che si ripercuote sull’umore, sulla capacità di concentrarsi e succhia tutte le energie mentali e fisiche.
Esistono però una serie di accortezze che consentono di ottenere un effetto detox, andando a rilassare corpo e cervello in diversi momenti della giornata.
Il consiglio preliminare è quello di ritagliarsi sempre uno spazio personale, che possa incentivare la meditazione, la serenità, scacciando ansie e preoccupazioni.

– Dedicati allo sport che preferisci

Lo sport non è benefico solo per scolpire il corpo e renderlo tonico e muscoloso, ma anche per rilassare la mente e buttare fuori lo stress accumulato.
L’ideale sarebbe potersi dedicare a una corsa all’aperto in un contesto naturale piacevole, ma se la giornata non è delle migliori va bene anche una palestra dove conversare amabilmente con le altre persone e usufruire delle aree benessere dopo l’intenso allenamento.
Se sogni da tempo di fare un corso di ballo ma non decidi mai per i troppo impegni, non lasciare che le incombenze ti fagocitino e prendi dello spazio tutto tuo.

– Ricorri alla meditazione

Le tecniche di meditazione orientale sono sempre un ottimo modo per contrastare lo stress e riconciliarsi con il proprio io interiore, spesso messo da parte per interpretare il ruolo lavorativo o familiare.
Tramite la respirazione, potrai ossigenare i tessuti e favorire la calma, migliorando l’umore e trovando le motivazioni per affrontare la vita con un piglio differente.
Yoga, pilates, meditazione, queste sono solo alcune delle discipline che possono fare al caso tuo quando le preoccupazioni si fanno pressanti.

– Affronta una cosa alla volta

Per non lasciarti sopraffare da ciò che sta accadendo, il segreto è affrontare una problematica alla volta e procedere solo dopo averle superate o concluse.
Farti travolgere significa non riuscire a portare a termine nessun compito come si dovrebbe, generando frustrazione e senso di impotenza.
Potrebbe essere utile fare una scaletta delle priorità, scrivendo su un foglio quello che realmente è urgente e quello che invece può essere rimandato.

– Ricorri a uno psicoterapeuta per iniziare una terapia

Secondo dei recenti studi, soprattutto nelle grandi città italiane come quelle lombarde dopo lo scatenarsi della pandemia da Covid-19, numerose sono le persone che hanno deciso di ricorrere agli psicologi di base a Milano, particolarmente tra i giovani che soffrono di ansie e paure che possono usufruire del bonus psicologo.
Se non riesci da solo a combattere lo stress quotidiano, uno specialista può darti consigli sulle tecniche di meditazione migliori, per calmare l’ansia e vivere le esperienza con una propensione più positiva.
Richiedi una consulenza e avvia un percorso di crescita personale, che parte dall’affrontare banali problemi giornalieri e poi arriva alla scoperta di se stessi e di risorse che non si pensava di possedere prima.

– Ricorri a un amico per uscire e sdrammatizzare

Circondarsi di persone positive piacevoli è un ottimo modo per abbandonare lo stress quotidiano.
Uscire a bere una cosa e farsi due risate è un antidoto ideale contro l’ansia, oltre che un modo per condividere esperienze e imparare nuove cose.
Se sei stufo della solita cerchia, perché non iscriversi in palestra oppure a un corso di cucina per trovare nuovi amici che abbiano gli stessi interessi.

– Cura il sonno e il riposo

Se sei una persona che tende a dormire poco e male, è possibile che tu abbia maggiore difficoltà a gestire lo stress.
Pertanto, il suggerimento è riposare 8 ore come consigliano tutti gli esperti, ricorrendo a un materasso comodo ed ergonomico, che assecondi la forma del corpo e sostenga correttamente la schiena.
Se non riesci a conciliare il sonno, prendi l’abitudine di bere tisane o bevande rilassanti, una gradevole coccola serale.

– Attenzione all’alimentazione

Coloro che sono spesso stressati e di cattivo umore soffrono anche la cattiva alimentazione, che prevede magari l’assunzione di molti grassi saturi e una dieta povera di frutta e di verdura.
In caso di tristezza e ansia, assumere degli zuccheri può essere utile a migliorare l’umore, soprattutto se si tratta di una pietanza che si ama, così da nutrire anima e corpo.